martedì 10 aprile 2018

My World Award 2018

Ho ricevuto un premio! Era parecchio che non ne vedevo circolare sulla blogsfera, e ancor di più che non ne ricevevo uno (non è una lamentela: dopo un po' che rispondevo "Grazie, ma non ho tempo di portare avanti la cosa" giustamente ho smesso di riceverne), ma ora eccomi qui, con il My World Award assegnatomi da NotLoved di Some Books Are (che ringrazio tantissimo, e se non la seguite fatevi un favore e seguitela).
Ma cos'è questo premio? Beh, è un modo non solo per conoscere altri blog, ma anche per conoscere i blogger.

Ed ora le regole:
1. Seguire e taggare il blog che ti ha nominato.
2. Rispondere alle sue 10 domande.
3. Nominare a tua volta 10 blogger.
4. Formulare altre 10 domande per i tuoi blogger nominati. Le domande possono essere su VITA PRIVATA, VIAGGI, CINEMA, ESTETICA, MUSICA, SERIE TV, LIBRI e CIBO.
5. Informare i tuoi blogger della nomination.

Visto che il primo punto è già stato seguito, passiamo al secondo ossia le dieci domande.

Ami il genere horror? Se sì, quale libro o film ti ha spaventata di più nella tua vita?
Ho avuto una fase horror molto precoce, probabilmente a causa di mia cugina che mi ha fatto vedere Profondo Rosso a sette anni (mi ha anche fatto vedere Dracula, ma mi causò solo una celebrity crush per Gary Oldman che dura tutt'ora), che mi portò a rubare i libri di Stephen King a mia madre quando avevo undici anni.
Ora non posso dire di amare il genere, non nel modo in cui l'amavo da piccola, ma lo guardo ancora con molto affetto.
Tranne un libro.
Pet Sematary di Stephen King: avevo tredici anni e mezzo quando me lo comprai e mi terrorizzò a morte, al punto che lo tenevo in un cassetto, capovolto e sotto due quaderni. Lo guardo ancora con sospetto e anche se ogni tanto penso che potrei rileggerlo... magari un'altra volta.

Quale aspetto di un film ti spinge a dichiararlo uno dei tuoi preferiti?
Il primo aspetto è, indubbiamente, se il film mi è piaciuto. Non dico se mi ha divertita, perché - ad esempio - Il corvo - The crow non è un film divertente nel senso stretto del termine, ma santo cielo se non è bellissimo (non leggete la sinossi di amazon perché è il riassunto del film e chi l'ha scritta merita che gli spoilerino tutto ciò che ama).

Se dovessi farti un tatuaggio a tema libroso/cinematografico/musicale, cosa sarebbe? Una citazione oppure un disegno?
Oddio, non saprei. Forse una versione stilizzata della grande A'Tuin, oppure la mia citazione preferita di Mondo Disco: YOU NEED TO BELIEVE IN THINGS THAT AREN'T TRUE. HOW ELSE CAN THEY BECOME?

Quale cibo non riesci proprio a tollerare, che sia per gusto personale o per allergie alimentari?
Le carote. Sono dolci.

Se potessi vivere in una serie televisiva, quale sarebbe?
Gossip Girl: soldi a sfare, vestiti, ragazzi bellissimi dietro ogni angolo, e i drammi sono abbastanza gestibili se dotati di un cervello funzionante e di buon senso.

Quale canzone senti particolarmente "tua", quasi fosse stata scritta apposta per te?
Devo fare una confessione: non sono una grande amante della musica. Mi piace, ma più come sottofondo a cui non presto particolare attenzione, e non ho mai avuto una canzone che sentissi "mia".

Se potessi acquistare un solo libro in questo preciso momento, quale sarebbe quello che vorresti subito leggere ma che ancora non possiedi?
Una qualche edizione illustrata, in copertina rigida e fighissima, di quelle che non potrò permettermi mai nella vita, di Cime Tempestose.
Anche perché la mia copia è sparita, e devo ricomprarlo.

Come ti rilassi dopo una giornata particolarmente stressante?
Letto, pc, puntata di qualcosa e maschera per il viso. Soprattutto la maschera per il viso.

Qual è uno dei tuoi ricordi più felici?
Il Natale da piccola è una cosa che non si batte, almeno per il momento.

C'è il finale di un libro che vorresti riscrivere?
Ho letto diverse tragedie greche e di Shakespeare. Ci sono molti finali che vorrei riscrivere

Come al solito non nomino un blog in particolare: meritate tutti di essere sotto i riflettori, quindi se passate di qui, leggete il post e vi intriga l'idea di rispondere alle domande e diffondere il verbo, sappiate che sì, il premio io ve l'ho dato.

E ora le domande:
1. C'è un libro/film/telefilm che vi ha fatto pensare "Devo aprire un blog per poterne parlare?"
2. Siete favorevoli alle recensioni negative?
3. Mare, montagna, o città d'arte?
4. Il vostro cibo spazzatura preferito, che lo sapete che non dovreste mangiarlo ma rinunciare ad un braccio sarebbe più facile.
5. I vostri amici/parenti leggono il vostro blog?
6. A quale genere di film date la precedenza per la visione al cinema?
7. Vi create le colonne sonore quando leggete? E con che criterio scegliete musiche e canzoni?
8. Il vostro hobby preferito - dopo la lettura.
9. C'è un film tratto da un libro che avete preferito al libro?
10. La vostra città estera preferita.

8 commenti:

  1. Uhh, i livelli di trash di Gossip Girl! *-*
    Ecco, ci vivrei anche io per i tuoi stessi motivi - e magari nella stagione in particolare in cui c'è Sebastian Stan! xD
    Mia madre li ha letti quasi tutti quelli di Stephen King, ma quando mi ha raccontato la trama a grandi linee di Pet Sematary sono rabbrividita. >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, a mente fredda e cercando di non pensare al trauma, te lo consiglio: è un horror veramente... horror.

      Elimina
  2. Oh, Gossip Girl <3
    E Il corvo, come diavolo si fa a non conoscerlo e amarlo?? E' uno dei film più belli di sempre U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da adolescente ho passato un periodo che Il Corvo lo guardavo praticamente a giorni alterni *^*
      Non rimpiango niente, e forse dovrei pure rifarlo XD

      Elimina
  3. Ciao, Kate! ^^
    Il tag è così carino che, quasi quasi, fra qualche giorno mi concederò anch'io una bella pausa dalle mie solite recensioni e proverò a rispondere alle tue domande! ;D
    Sai che "Dracula" è stato anche il mio primissimo film horror? Mi terrorizzò da matti... da allora, non ho più smesso di vederne! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di leggere le risposte :D
      A me Dracula non spaventò: mi pare di ricordare che lo catalogai come storia d'amore, che non capivo come mai Mina voleva stare con Jonathan, e che per me Van Helsing era il cattivo perché voleva uccidere Dracula XD
      Avevo le idee chiarissime X°°°D

      Elimina
  4. Ciao 👋 ho risposto alle domande 😊➡ http://gattaracinefila.blogspot.it/2018/04/my-world-award-2018-10-domande-per.html
    Comunque anch'io sono stata una fan di Gossip Girl, vivrei anch'io in quella serie tv!😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di essere passata e di aver risposto ^-^

      Elimina